f. [der. di consulente] – “L’attività del consulente, come prestazione singola o saltuaria di consigli e pareri da parte di un esperto su materie di propria competenza, o come prestazione continuativa e professionale: prestare, offrire la propria c.; c. tecnica, aziendale; c. matrimoniale, prematrimoniale, genetica; ufficio di c. legale, di c. fiscale

(Treccani, Enciclopedia on-line)

 

In inglese “consulting” o “consueling” – termine che, accostato alla sesta lettera dell’alfabeto greco, la Zeta, va formare la ragione sociale della nostra recente realtà – è la professione di un consulente: ma se tale dettaglio lo avevamo già anticipato in precedenza, nello specifico, chi è il consulente?

Quest’ultimo è colui che, stando alla nostra amata lingua italiana, consiglia ed assiste il proprio committente – termine che vi sveleremo nel prossimo approfondimento del Z-DIZIONARIO – avendo una qualifica accertata in una o più specifiche materie e/o ambiti. Nel dettaglio il consulente, e nel nostro caso il team di Zeta Consulting, è pronto a fornire e/o implementare informazioni, conoscenze, soluzioni mediante il proprio know-how (competenza) e le proprie capacità di problem solving (risoluzione dei problemi).